D COME…..

D COME…..
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF







  •  
  •  
  •  
  •  
Vota

Siamo alla lettera D!

D COME … DINOSAURO

Era notte e, nel bosco, dormivano tutti. Dormiva uccellino nel suo nido, dormiva istrice nella sua tana, dormiva elefante sotto albero e dormiva orso vicino a un cespuglio di more.
A un tratto si sentì un gran rumore: CRAAAC! Tutti si svegliarono all’improvviso. Uccellino, sporgendosi dal nido, vide un’ombra gigantesca che si muoveva calpestando rami, foglie, piante. Impaurito, volò sul capo del suo amico elefante.
– Hai sentito? Hai visto? C’è un mostro che cammina nel bosco.
– Un mostro? Io non credo che esistano i mostri, ma andiamo a vedere.
Seguendo i rumori, arrivarono in una radura e alla luce della luna videro un enorme animale.
Era grande e grosso, con il collo lungo e la testa piccina. Si spaventarono un po’, perfino elefante, che credeva di essere il più grande e il più grosso di tutti. Poi la luna illuminò gli occhi di quella creatura enorme e i due amici videro che in quello sguardo c’era una paura più grande della loro.
Allora si avvicinarono.
– Chi sei? – chiesero insieme.
– Io … io sono Dino, sono un piccolo dinosauro—rispose la creatura con voce tremante.
– Tanto piccolo non direi! – rispose elefante. – Sei più grande e più grosso di me.
– E’ vero, ma i miei genitori sono ancora più grandi e più grossi! Però non li trovo più. Mi sono perso in questo bosco e ora sono solo. Chi mi vede scappa impaurito, ma sono io che ho più paura.
E una lacrima scivolò dai suoi occhi. Elefante e uccellino si commossero.
– Di che cosa hai paura, piccolo Dino? – chiesero.
– Di essere rimasto solo, di non avere più nessuno che mi voglia bene.
Uccellino volò subito sulla testa del dinosauro per accarezzarlo con le sue ali.
– Ora non sei più solo, caro Dino. Noi ti aiuteremo e ti faremo conoscere tutti gli amici del prato. L’amicizia è una bella cosa, te ne accorgerai.
Il piccolo dinosauro si sentì felice. Quella notte sognò di rotolare nel bosco e, mentre rotolava, il suo lungo collo, la testa e le zampe sparivano e lui si trasformava in una bellissima D: D come… dinosauro, D come … Dino.

Tratta da: “A come..a scuola insieme” Edizioni Pearson

Ecco qua il nostro amico Dino:

D

Come sempre alcune parole che iniziano con la lettera D:

DELFINO

d

Poi conosciamo la famiglia della D utilizzando sempre il template a forma di fiore.

la famiglia della d

Scivi un Commento

Navigando tra queste pagine, esprimi il tuo consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori Info

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti.

Per maggiori informazioni sui cookies, visita questo sito.

Chiudi