DETTATO

DETTATO










  • 1
  •  
  •  
  •  

19 settembre 2014

DETTATO

Sono tornato al mare una domenica di settembre. Era mattino presto e lungo la risacca c’era qualche vecchio che camminava a piedi scalzi. Ho guardato l’albergo dove ero stato in luglio. Già chiuso, con le assi di legno contro le finestre d’alluminio per proteggerle dalla salsedine.
Poi ho visto due suore delle colonie, sedute su un moscone di salvataggio, le sottane sollevate al polpaccio, i grandi cappelli ad ala di gabbiano che tremolavano nella brezza.
Poi mi sono chiesto perché la sensazione di un anno che passa non la provo la notte di San Silvestro e neanche il giorno del mio compleanno, ma quando finisce l’estate.

Luca Goldoni

Scivi un Commento

Navigando tra queste pagine, esprimi il tuo consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori Info

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti.

Per maggiori informazioni sui cookies, visita questo sito.

Chiudi