IL GATTO INVERNO

IL GATTO INVERNO










  •  
  •  
  •  
  •  

Ai vetri della scuola,

stamattina l’inverno strofina

la sua schiena nuvolosa

come un vecchio gatto grigio:

con la nebbia fa i giochi di prestigio,

e le case fa scomparire e ricomparire;

con le zampe di neve imbianca il suolo

e per coda ha un ghiacciolo…

Sì, signora maestra, mi sono un po’ distratto:

ma per forza con quel gatto,

con l’inverno alla finestra che mi ruba i pensieri

e se li porta in slitta per allegri sentieri.

Invano io li richiamo:

si saranno impigliati in qualche ramo spoglio;

o per dolce imbroglio, chiotti, chiotti,

fingon d’esser merli e passerotti.

(G.Rodari, Filastrocche in cielo e terra, Einaudi)

Scivi un Commento

Navigando tra queste pagine, esprimi il tuo consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori Info

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti.

Per maggiori informazioni sui cookies, visita questo sito.

Chiudi