MIKI, DODO E IL CALORE DELLE PAROLE

MIKI, DODO E IL CALORE DELLE PAROLE

Annunci Lavoro tratto e rielaborato da Il Laboratorio di italiano 1 Edizioni Erickson La prima fase del lavoro consiste nell’ascolto della storia. Consiglio di utilizzare il CD in dotazione del libro perchè il testo è un po’ lungo e la voce dei personaggi mantiene viva l’attenzione dei bambini. La seconda fase è quella relativa alla comprensione e realizzazione del lapbook. La cartelletta del lapbook è un semplice foglio A3 piegato in modo da formare due alette su cui scriveremo il titolo della storia.       Nella parte interna sinistra del lapbook troviamo gli elementi principali della storia: protagonisti, ambiente e altri personaggi. In basso una bustina dove andremo a riporre il puzzle della storia.     Quindi nella parte interna a sinistra del lapbook gli alunni andrammo a incollare i 3 personaggi principali (il gufo, Miki e Dodo) in corrispondenza del cartellino, poi l’ambiente (il bosco) e gli altri personaggi (la formica e l’ape) sempre in corrispondenza dei loro cartellini. Accanto alla busta del puzzle rimane uno spazio bianco dove i bambini potranno disegnare il loro personaggio preferito o la scena preferita. Nella parte interna  destra abbiamo i cartellini delle sequenze della storia: inizio, problerma, soluzione del problema e conclusione. I bambini devono ritagliare e incollare in corrispondenza dell’esatto cartellino le sequenze della storia.               Il compito che ho assegnato per casa è stato quello di usare il lapbopok per raccontare la storia e giocare con il puzzle.  ...

Leggi Tutto

LAPBOOK ESTATE

LAPBOOK ESTATE

Annunci Questo è il lapbook sull’estate che proporrò ai miei alunni al rientro scolastico. Spero vi piaccia, io mi sono divertita….. non vedo l’ora di vedere i miei alunni all’opera! Per prima cosa prepariamo la cartelletta: prendiamo un foglio A3 , a destra facciamo una piega di 10 cm e a sinistra di 12 cm. Per decorare, questa volta ho pensato di utilizzare le matite unite a formare un fiore e le tempere: Ecco la cartelletta colorata: A destra incolliamo la scritta e a sinistra decoriamo con farfalla e fiore (ovviamente ho usato la big shot per le sagome!) Apriamo la cartelletta: a sinistra incolliamo un cartoncino colorato (praticamente un cartoncino A4 tagliato a metà). In alto posizioniamo con una striscia di scotch biadesivo la figura del bambino o della bambina che avremo precedentemente plastificato e ritagliato. In basso la busta con la scritta “Cosa indosso oggi?” , all’interno della quale metteremo gli abiti dei bambini precedentemente plastificati e incollati. Ci serve il velcro per poter vestire i bambini: usate una puntina di colla per posizionarlo al punto giusto.             Nella pagina centrale, in altro incolliamo la scritta “Le mie vacanze” e il template a persiana. Pieghiamo il template lungo le linee e tagliamo in corrispondenza dei puntini. Per ogni finestra ho incollato immagini dei 4 ambienti (mare, montagna, lago e città). Aprendo il template l’alunno troverà lo spazio per disegnare il luogo delle sue vacanze. Apriamo, ora, la cartelletta a destra: in alto incolliamo il sole usando un pezzetto di nastro e di washi tape.   In basso posizioniamo il frigo che avremo precedentemente ritagliato e assemblato:   Questo è l’interno completo del lapbook: Buon lavoro!...

Leggi Tutto

LAPBOOK PRIMAVERA

LAPBOOK PRIMAVERA

Annunci Per concludere bene l’anno scolastico abbiamo preparato il lapbook della primavera (il lapbook dell’estate lo proporrò a settembre così i miei alunni potranno ricordare i momenti trascorsi in vacanza!). Anche questo lavoro è riprodotto su un foglio A3 e incollato sul quaderno di Arte e immagine.           Apriamo e scopriamo l’interno del lapbook: a sinistra in alto i petali di un fiore si aprono per scoprire una delicata poesia sulla primavera e un cestino ci fa conoscere alcuni frutti di questa stagione. A destra troviamo disegni su foglio quadrettato e una tasca con le previsioni del tempo! Al centro l’albero della primavera e un paesaggio che nasconde un pop up: E anche questa volta i miei alunni sono stati bravissimi! Per questo lavoro ho attinto, per alcune idee, un’altra volta dal sito della maestra Renata e sono stata aiutata per i template come sempre dal sito laboratoriointerattivomanuale.com. Devo dire però che il mio nuovo testo “Il mio primo lapbook” scritto da Giuditta e Ginevra Gottardi ed edito da Erickson è stato un aiuto preziosissimo! Buon lavoro!...

Leggi Tutto

LAPBOOK INVERNO

LAPBOOK INVERNO

Annunci Anche se l’inverno praticamente non si è fatto molto vedere, noi abbiamo preparato questo bellissimo lapbook sulla stagione invernale. Tutto il lavoro è disposto su un semplice foglio bianco in formato A3: disponete il foglio in orizzontale e tagliate 2 cm dal lato più lungo altrimenti non ci starà sul quaderno. Per formare le piegature e creare la copertina ho misurato 15 cm dal bordo a sinistra per creare la piegatura e 7 cm a destra per creare l’altra piegatura. Il lapbook è stato incollato sul quaderno di Attività espressive e devo dire che i miei piccoli alunni sono diventato molto bravi lavorando quasi sempre in autonomia. Ho chiesto agli alunni di colorare la copertina pensando ai colori dell’inverno e alla neve. A destra abbiamo incollato la scritta e a sinistra un simpatico pupazzo di neve.   All’interno a destra, abbiamo incollato una filastrocca sulla neve. Abbiamo provato più e più volte a recitarla tutti insieme ma…..la neve non ci ha proprio ascoltato e non è venuta a farci neanche un piccolo saluto!           All’interno a destra un guanto colorato contiene gli indumenti che siamo soliti indossare nella stagione invernale. Il guanto è stato incollato solo sui margini per creare una sorta di tasca. Al centro l’albero coperto di neve è stato attaccato alla parte superiore con una strisciolina di washi tape.           L’albero nasconde un bel cesto con tanta bella frutta invernale. Quanta soddisfazione vedere un lavoro ben fatto e soprattutto quanto è gratificante vedere lavorare i tuoi alunni con tanto entusiasmo! I lapbook hanno questo potere!        ...

Leggi Tutto

LAPBOOK AUTUNNO

LAPBOOK AUTUNNO

Annunci Un lapbook per l’autunno Ho preso l’idea dal sito della maestra Renata ed ho rielaborato le immagini e la loro disposizione. Il lapbook è stato incollato sul quaderno di Attività espressive e devo dire che i miei piccoli alunni sono stati molto bravi. Tutto il lavoro è disposto su un semplice foglio bianco in formato A3: disponete il foglio in orizzontale e tagliate 2 cm dal lato più lungo altrimenti non ci starà sul quaderno. Per formare le piegature e creare la copertina ho misurato 15 cm dal bordo a sinistra per creare la piegatura e 7 cm a destra per creare l’altra piegatura. Il foglio è stato decorato usando la tecnica del frottage con delle grandi foglie. Sulla copertina un simpatico fungo e la scritta AUTUNNO. Aprendo il lapbook sulla sinistra troviamo le foglie con i colori dell’autunno e una caverna dove alcuni animali si sono rifugiati per andare in letargo.           All’interno a destra le nuvolette ci dicono che tempo fa: piove o tira vento?             Al centro del nostro lapbook un bel grappolo d’uva che nasconde nei suoi acini i frutti dell’inverno. Ho ricoperto ogni acino con cerchi di cartoncino giallo. Il grappolo d’uva è però coperto da un albero autunnale. Il disegno è attaccato con un po’ washi tape colorato.         Ecco fatto! Lapbook pronto! Ed eccoli qui tutti insieme esposti a scuola:  ...

Leggi Tutto

LAPBOOK ACCOGLIENZA

LAPBOOK ACCOGLIENZA

Annunci Finalmente ho terminato il lapbbok per l’accoglienza in classe prima. Ecco come procedere passo per passo: Usate il file sagoma per creare una base che vi servirà per creare la scuola/cartelletta per il lapbook: Usate la sagoma per riportare la forma su cartoncino colorato e creare la cartelletta doppia e chiusa dalla parte del tetto. Tracciate con la matita la linea del tetto. Tagliate la parte anteriore della scuola/cartelletta lungo la linea del tetto, poi piegate il rettangolo ottenuto e tagliate a metà. Ora lavoriamo sulla parte interna sinistra della cartelletta: ritagliamo e coloriamo gli zaini, poi li uniamo con un fermacampione posizionandoli bene in alto. Prepariamo la bustina (template a tasca) e la incolliamo , ritagliamo i quaderni e li posizioniamo nella tasca. Ora andiamo a lavorare nell’altra metà: prepariamo il template a forma di T (4 parti) e incolliamo le figure delle maestre, pieghiamo e incolliamo bene in alto. Ora vi serve il template della bustina con i foglietti con il bordo tondo, servirà una bustina e tanti foglietti quanti sono i vostri alunni. Su ogni foglietto andrà incollata l’immagine del bambino o della bambina. Io ho poi legato tutti i foglietti con dello spago. Ora richiudiamo la nostra scuola/cartelletta, incolliamo la parte anteriore colorata e tagliata a metà e chiudiamo ai lati usando lo scotch, io ho usato lo washi tape che è più carino e di sicuro più allegro. In questo modo abbiamo anche coperto il retro del fermacampione che abbiamo usato per fermare gli zaini. Possiamo anche posizionare la scritta Benvenuti sotto il tetto e chiudere per bene la porta della nostra scuola. Ora lavoriamo nella parte centrale: ritagliamo l’immagine dell’aula e incolliamo all’interno sulla sinistra. Ritagliamo le strisce del tempo scuola e incolliamo in modo da creare un minibook, che andremo a posizionare all’interno della scuola a destra. Ed ecco qua il nostro lapbook finito e pronto… bene ora devo prepararne altri 23…..!!!! I template delle bustine e tasche li trovate come sempre sul sito www.laboratoriointerattivomauale.com Questi sono i lapbook colorati dai miei alunni e appesi in calssi:  ...

Leggi Tutto

Navigando tra queste pagine, esprimi il tuo consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori Info

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti.

Per maggiori informazioni sui cookies, visita questo sito.

Chiudi