V COME … VASO

V COME … VASO
Scarica il PDF
Scarica il PDF








  •  
  •  
  •  
  •  
Vota

Nuova letterina per i miei alunni!

V COME …. VASO

Era un semplice vaso di coccio marrone, pieno di terra scura.
Qualcuno lo aveva messo in un angolo del giardino e da quell’angolo lui guardava le rose.
Alte, profumate, superbe per la loro bellezza. Il vaso sospirava: si era innamorato di una rosa rossa che alzava i suoi petali aprendoli pian piano. Ogni tanto una farfalla vi si fermava, sembrava volesse baciarla. Qualche volta si avvicinava un’ape, sembrava volesse rubarne il profumo.
Lui, immobile sotto la sua ombra, non poteva fare proprio niente.
Un giorno fu preso da mani sicure che sbriciolarono la terra scura e vi deposero una piccola pianta: poche foglie rotonde con piccole radici. Col passare del tempo, le radici crebbero, si allungarono facendogli il solletico. Anche le foglie crebbero, e un bel giorno nacque un timido fiore. Era piccolo, vellutato, viola, e aveva un intenso profumo.
“Che fiore delizioso!” pensò il vaso.
La violetta lo guardò e al vaso sembrò di vedere un sorriso.
– Grazie, caro vaso—disse la violetta. –Tu contieni le mie radici e così i dai vita.
Era proprio vero! Lui, piccolo, semplice, scuro, conteneva la vita di un fiore!
Ne fu così soddisfatto che da quel giorno il vaso si dimenticò della rosa superba e pensò solo alla timida e profumata violetta.
Una notte fece un sogno, sognò di trasformarsi in una letterina che somigliava a lui: V come … vaso, V come…viola.

V colori

Parole che iniziano con V

VASO

Scivi un Commento

Navigando tra queste pagine, esprimi il tuo consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori Info

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti.

Per maggiori informazioni sui cookies, visita questo sito.

Chiudi