LA DURATA – IL SOLE – L’OROLOGIO classe seconda (prima parte)

LA DURATA – IL SOLE – L’OROLOGIO classe seconda (prima parte)
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
Scarica il PDF
  • 11
  •  
  •  
  •  
  • 8
LA DURATA – IL SOLE – L’OROLOGIO classe seconda (prima parte)
3 (60%) 2 votes

Per affrontare questo lungo percorso iniziamo con un dettato svolto dopo la ricreazione:

Dettato

L’albero in fondo al parco non aveva neanche un fiore. Una mattina si sedette ai suoi piedi un uomo che vendeva dolci e palloncini. Tutti i papà e le mamme si avvicinarono e comprarono biscotti, gelati e palloncini per i loro bambini. Ben presto i più piccini si lasciarono sfuggire i palloncini colorati e tra i rami dell’albero rimasero impigliati palloni blu, rossi, arancioni….

Avviamo la discussione…

e poi verbalizziamo:

La maestra ha misurato il tempo con l’orologio: la ricreazione e il dettato sono durati lo stesso tempo.

Cosa abbiamo capito?

Abbiamo capito che quando facciamo cose piacevoli il tempo sembra passare velocemente, quando facciamo cose poco piacevoli, il tempo sembra passare lentamente.

In realtà il tempo passa sempre allo stesso modo, sono le nostre sensazioni che ce lo fanno sentire diverso.

 

Rispondi alle domande e disegna:

  1. Quando il tuo tempo vola?
  2. Quando il tuo tempo sembra non passare mai?

 

Seguono alcune schede sulla durata, reperibili su vari quaderni operativi e lavoro svolto sul libro di testo degli alunni.

ORE “LUNGHE” – “ORE BREVI”

Leggiamo il testo

Sandrino non si è accorto del tempo trascorso perchè si è divertito a guardare fuori dal finestrino.

Andrea ha trovato il viaggio lungo perchè si è annoiato.

Facciamo fare un elenco ai bambini

AZIONI CHE DURANO POCO AZIONI CHE DURANTO TANTO
Fare un cerchio con la matita Dipingere un quadro
Aprire l’astuccio Fare una partita di basket
Bere un bicchiere d’acqua Guardare un film al cinema
………………………………… …………………………………….

 

Riscrivi le azioni nelle apposite colonne:

dormire – accendere la luce – giocare una partita – aprire un libro – scrivere 10 parole – tagliare un foglio a strisce – leggere un libro – prendere la penna – indossare i vestiti – spostare una sedia – fare doccia

AZIONI BREVISSIME AZIONI BREVI AZIONI LUNGHE
……………………. …………………… ……………………..

 

Seguono alcune schede, reperibili su vari quaderni operativi e lavoro svolto sul libro di testo degli alunni.

IL SOLE

Il sole è un orologio che non sbaglia mai. Prima che gli uomini inventassero l’orologio, era proprio il sole che li aiutava a misurare il tempo. Guardando il sole, gli uomini capivano se era mattina o sera. Il mattino inzia quando il sole sorge, quando invece raggiunge il punto più alto nel cielo è mezzogiorno. Quando il sole tramonta sta per arrivare la notte.

 

L’uomo misura il tempo

L’uomo nel corso della storia ha usato diversi strumenti per misurare il tempo.

(La meridiana)

 

Per andare usava il sole.

(La clessidra)

La sabbia scorre tra un’ampolla e l’altra. Quando è finita si capovolge e la sabbia ricomincia a scendere.

(L’orologio a pendolo)

 

Le oscillazioni regolari del pendolo muovono il meccanismo dell’orologio.

(Segue la scheda: gli orologi di casa mia)

L’OROLOGIO

L’orologio è lo strumento di precisione che serve a misurare il tempo nell’arco di un giorno. Esso ci indica il trascorrere del tempo dividendolo in ore, minuti e secondi.

L’orologio è formato da un quadrante, da 12 numeri e da due lancette.

La lancetta lunga indica i minuti, si muove velocementer e ogni 60 piccoli passi fa un giro intero. Per fare un giro completo impiega 60 munuti, cioè un’ora.

La lancetta corta indica le ore,  si muove lentamente e ad ogni passo indica che è passata un’ora. Infatti per passare da un numero all’altro impiega un’ora, cioè 60 minuti.

(scheda orologio)

Leggere l’orologio

Per sapere che ora sono guarda la lancetta corta 

(scheda orologio n 1)

 

 

I MINUTI

La lancetta grande segna i minuti. Quando è sull’1 indica 5 minuti. Quando è sul 2 indica 10 minuti (5×2=10). Quando è sul 3 indica 15 minuti (5×3=15). E così via….

(pdf i minuti)

 

 

Che ora sono?

La lancetta corta indica le ore

La lancetta lunga indica i minuti. →

(scheda i minuti)

 

(schede per esercitarsi: scheda orologio n2 )

E UN QUARTO…MENO UN QUARTO…

(pdf “un quarto”)

 

 

(scheda “un quarto”)

Seguono vari esercizi usando le schede orologio n 2 e n 3

Lavoro su quaderni operativi e testo dell’alunno.

 

 

 

 

 

 

 

Scivi un Commento

Navigando tra queste pagine, esprimi il tuo consenso all'utilizzo dei cookies. Maggiori Info

Un cookie è una piccola quantità di dati inviati al tuo browser da un server web e che vengono successivamente memorizzati sul disco fisso del tuo computer. Il cookie viene poi riletto e riconosciuto dal sito web che lo ha inviato ogni qualvolta effettui una connessione successiva. Come parte dei servizi personalizzati per i suoi utenti, il nostro sito utilizza dei cookie per memorizzare e talvolta tenere traccia di alcuni dei dati personali forniti dagli utenti stessi.

Ti ricordiamo che il browser è quel software che ti permette di navigare velocemente nella Rete tramite la visualizzazione e il trasferimento delle informazioni sul disco fisso del tuo computer. Se le preferenze del tuo browser sono settate in modo da accettare i cookie, qualsiasi sito web può inviare i suoi cookie al tuo browser, ma – al fine di proteggere la tua privacy – può rilevare solo ed esclusivamente quelli inviati dal sito stesso, e non quelli invece inviati al tuo browser da altri siti.

Per maggiori informazioni sui cookies, visita questo sito.

Chiudi